Valutazione del rischio

(GRASP)

La Global Risk Assessment Platform (GRASP) è un sistema di valutazione del rischio ideato per valutare le strutture dei depositi e dei musei. È stato sviluppato in risposta all’assenza di uno standard riconosciuto con il quale queste strutture, il loro modo di operare e le loro politiche dovrebbero essere valutate per garantire una sicurezza ottimale di tutti i loro contenuti.

L’obiettivo del GRASP è fornire al singolo ente un’unica pagina di sintesi con la valutazione dei fattori di rischio/sicurezza specifici rispetto a un criterio standard. Per questo, un controllore indipendente che valuta la sicurezza e i rischi direttamente sul posto raccoglie le risposte a oltre 2000 domande. Tali risposte sono successivamente inserite in matrici che profilano i processi e le funzioni della struttura. Per garantire l’obiettività, le domande implicano una risposta binaria: sì o no. Il sistema è progettato per soppesare il grado di rischio mettendo così in luce quali sono le priorità da affrontare per il miglioramento del livello di sicurezza.

Ogni indagine sfocia in una relazione che indica le aree critiche e genera un punteggio globale, nonché una checklist di raccomandazioni professionali volte a migliorare o circoscrivere le aree a rischio elevato e l’efficienza dei processi.

Fra le aree interessate dal GRASP troviamo:

  • Sicurezza fisica inclusi progettazione e costruzione
  • Servizi di vigilanza
  • Sicurezza elettronica
  • Rilevatori di fumo e sistemi antincendio
  • Controlli ambientali
  • Controlli sull’inventario e le risorse inclusi i sistemi di installazione delle opere d’arte
  • Polizze e procedure istituzionali
  • Controlli e supervisione della gestione
  • Piani di contingenza e d’emergenza


L’obiettivo del GRASP e del programma artprotect™ del Gruppo AXA ART è assistere i proprietari di opere d’arte nel loro impegno per il controllo delle perdite patrimoniali. L’identificazione di queste società di deposito di opere d’arte e degli altri luoghi specifici è puramente indicativa, ed è fondata sulle condizioni osservate e sulle informazioni fornite ai nostri agenti al momento dell’inchiesta di valutazione del rischio. I nostri agenti hanno fatto del loro meglio per individuare modalità operative o condizioni non sicure che potrebbero contribuire a una perdita accidentale, tuttavia non si può essere assolutamente certi che abbiano potuto rilevare ogni singola potenziale causa di perdita o pericolo, né che la società operi effettivamente in conformità con le leggi o le normative federali, statali o locali. Pertanto, ti raccomandiamo di verificare personalmente lo stato dell’arte delle suddette strutture. Non ci assumiamo la responsabilità di aggiornare le informazioni contenute nel presente sito web per annoverare eventuali cambiamenti. In nessun caso il Gruppo AXA ART o i nostri agenti potranno essere ritenuti responsabili per eventuali danni diretti, indiretti, accidentali o consequenziali risultanti dall’aver fatto affidamento sulle presenti informazioni

Come possiamo aiutarti?